10 indicatori di una buona intelligenza emotiva

Indicatori intelligenza emotiva

L’importanza dell’intelligenza emotiva

Spesso le persone emotivamente intelligenti sono quelle che, all’interno di un gruppo di amici, sono più richieste per ricevere dei consigli o del conforto. Se hai un amico che ti sembra cogliere come ti senti prima ancora di raccontarglielo, allora probabilmente questa persona ha una buona intelligenza emotiva.

Ecco 10 indicatori di una buona intelligenza emotiva. Se ti ci riconosci in tutti o in molti di questi punti, probabilmente rientri nella categoria delle persone emotivamente intelligenti. È senz’altro un motivo di orgoglio, significa che sei empatico, in contatto vero con gli altri, e che hai risorse non solo per te stesso, ma anche per le persone alle quali vuoi bene.

1. Spesso le persone ti dicono: “Mi capisci”

Quando una persona ti dice “Mi capisci”, ti sta comunicando che le sue emozioni ti risultano chiare. Comprendi cosa lui ti sta esprimendo e non ti risulta difficile dargli degli utili feedback.

In qualche modo è come se rispecchiassi come si sente o si è sentita in passato, magari riuscendo a tradurre in parole i suoi sentimenti meglio di quanto non sia riuscito a farlo lui.

2. Sei in grado di parlare della tua vita mentale

Le persone emotivamente intelligenti sono in grado di parlare di ciò che pensano o sentono senza chiedersi che cosa significhi quella emozione o quel pensiero che hanno in un determinato momento. In altre parole, non hanno paura delle emozioni e possiedono una buona auto-consapevolezza, per cui gli risulta naturale esprimere le proprie emozioni non appena essere divengono consapevoli.

Una componente dell’intelligenza emotiva è infatti la capacità di esprimere i propri sentimenti senza temere le conseguenze. Ciò ovviamente non significa che bisogna arrivare a ferire l’altro, ma che si ha la capacità di svelare l’effetto che ci fanno certe cose, certi discorsi e certi comportamenti.

3. Hai effettuato un percorso psicologico

Non voglio affermare che solo chi ha svolto un percorso psicologico possiede una buona intelligenza emotiva. Sarebbe assurdo. Però una persona emotivamente intelligente è più probabile che in passato abbia chiesto aiuto a uno psicologo, perché ritiene fondamentale la comprensione delle proprie emozioni e considera la propria vita emotiva come qualcosa da coltivare e custodire.

Chi ha un atteggiamento di chiusura verso le proprie emozioni mostra invece la tendenza opposta. Non riconosce il valore di chiedere aiuto a uno psicologo perché non considera le proprie emozioni come una risorsa.

Chi è emotivamente intelligente tende a sentire le cose in maniera più profonda ed è felice di parlare di condividerlo con uno psicologo. L’esplorazione delle proprie emozioni fornisce a queste persone maggiore auto-consapevolezza.

4. Sei intuitivo

Le persone emotivamente intelligenti sentono quando in un certo momento qualcosa non va in un rapporto. Ad esempio, il tuo partner è arrabbiato con te ma non l’ha ancora verbalizzato. In questo caso, una persona emotivamente intelligente tenderà a chiedere “Sei arrabbiato per qualcosa?”. Ciò dimostra che non ha paura di parlare delle emozioni.

5. Sai quando una relazione è finita

Avverti quando c’è un cambiamento serio nel rapporto. Magari si tratta della sensazione che il partner ti tradisca, o che comunque il rapporto non sta andando da nessuna parte. In questo caso, ti piaccia o no, sai che dovrai confrontarti con questa cosa e prendere una decisione riguardo a come procedere.

6. Svolgi una professione nella quale sono importanti le emozioni

A volte una persona emotivamente intelligente sceglie di diventare psicologo, o comunque di svolgere una professione nella quale la comprensione delle emozioni dell’altro è fondamentale (ad esempio l’educatore, o l’infermiere).

È fondamentale che uno psicologo sia emotivamente intelligente, perché questa caratteristica lo porterà a fornire maggiore aiuto e maggiori opportunità di comprensione al proprio cliente.

7. Capisci perché le persone si comportano in un certo modo

Chi è emotivamente intelligente è consapevole sia della propria vita mentale, che delle probabili emozioni che hanno spinto l’altro a mettere in atto un certo comportamento. Anche nei casi di comportamenti aggressivi o auto-distruttivi, una buona intelligenza emotiva permette di intuire le motivazioni che hanno spinto a comportarsi in quel modo.

Allo stesso modo, se chiedi a una persona emotivamente intelligente perché si è comportata così, in genere saprà darti una risposta in termini di motivazioni e emozioni personali, proprio perché è sufficientemente consapevole della propria vita mentale.

8. Non hai preconcetti emotivi

Se sei una persona emotivamente intelligente, tendi a chiedere al tuo amico o al tuo partner come si sente, piuttosto che ritenere di saperlo già a priori. Inoltre tenderai a confrontarti con lui riguardo a come stanno andando le cose.

9. Pensi (e attendi) prima di parlare

Quando la tensione sale e le emozioni diventano più intense, le persone possono dire cose che in realtà non pensano. Chi ha una buona intelligenza emotiva sa che in questi momenti è opportuno riflettere prima di dire qualcosa spinti unicamente dalla rabbia.

10. Non senti il bisogno di parlare a tutti i costi

Chi è emotivamente intelligente sa che a volte il silenzio è d’oro. Non sente il bisogno di riempire il vuoto con parole inutili. Al contrario, sa che molto spesso è meglio rilassarsi e elaborare le cose prima di parlare.

(fonte: YourTango.com)

10 indicatori di una buona intelligenza emotiva
5 (100%) 2 votes

Chi sono

dott. Andrea Epifani - Psicologo Bologna
dott. Andrea Epifani - Psicologo Bologna

Sono psicologo, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e dottore di ricerca.

Oltre a lavorare nel mio studio privato a Bologna, sono professore universitario a contratto di "Psicologia clinica" presso l'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo".

Le mie aree di intervento riguardano principalmente i vari disturbi d'ansia (attacchi di panico, disturbi ossessivo-compulsivi, fobia sociale...), i disturbi dell'umore e le problematiche relazionali.

Per appuntamenti o informazioni:
Studio: Bologna, Via Mazzini 82.
Tel.: 389-0443350
Mail: andreaepifani@gmail.com
Sito: http://BolognaPsicologo.net

Copyright © 2017 dott. Andrea Epifani - Psicologo Bologna

Via Umberto Giordano, 11 40141 Bologna, Emilia Romagna
Telefono: 389 044 3350
P. Iva n. 03405501200

Vuoi ricevere nuovi contenuti esclusivi?

Iscriviti alla newsletter GRATUITA e SENZA SPAM

Newsletter sicura. Il tuo indirizzo non sarà divulgato a terzi né utilizzato per spam o altro

Grazie!

Controlla la tua mail per completare l'iscrizione.

Grazie per aver condiviso l'articolo. Seguimi anche sui principali social networks!

Send this to a friend