Cyberbullismo e tratti di personalità: la Triade Oscura

Con il termine cyberbullismo ci riferiamo alle azioni messe in atto ripetutamente da un individuo o un gruppo di persone, tramite le nuove tecnologie, con l’intento esplicito di aggredire, mettere in imbarazzo o escludere una vittima che non può difendersi facilmente. Si stima che dal 20 al 40% dei giovanissimi mettono in atto comportamenti di questo tipo utilizzando gli strumenti propri delle nuove tecnologie, quindi email, chat, social network, siti web, immagini, videoclip. Le forme assunte dal cyberbullo sono varie, e vanno dall’invio di messaggi offensivi, alle molestie, alle minacce, alla pubblicazione di materiale privato della vittima. La possibilità di ottenere facilmente l’anonimato da parte del carnefice ha contribuito sicuramente alla notevole espansione del fenomeno avvenuta negli ultimi anni.

Rispetto al bullismo tradizionale, chi è vittima di bullismo perpetuato in rete sente in maniera ancora maggiore di non avere il controllo sulla situazione, di non poter fare nulla per difendersi. Le conseguenze psicologiche sono varie, e vanno da un abbassamento dell’autostima e del senso di autoefficacia, ai problemi di identità, fino all’ansia o alla depressione. Purtroppo sappiamo di casi in cui la giovane vittima è arrivata a togliersi la vita o a tentare il suicidio.

Diversi studi hanno indagato i tratti di personalità del cyberbullo, rivelando ad esempio scarso autocontrollo, mancanza di empatia o elevati livelli di psicoticismo. Uno studio pubblicato su Computers in Human Behavior ha indagato una particolare triade di tratti di personalità, chiamata Triade Oscura (Dark Triad). Si tratta di un complesso di tre tratti comportamentali:

  • Machiavellismo, ovvero la tendenza a manipolare e sfruttare strategicamente gli altri per i propri bisogni;
  • Narcisismo, quindi tendenza a sentirsi superiore e ad avere un sé grandioso;
  • Psicopatia, ovvero mancanza di empatia e tendenza a coinvolgersi in comportamenti rischiosi e impulsivi.

L’insieme di questi tre tratti di personalità identifica un individuo altamente manipolativo, indifferente alle conseguenze nocive del suo comportamento sugli altri e fondamentalmente sfruttatore. Gli individui con alta presenza dei tratti della Triade Oscura hanno una probabilità significativamente più alta di mettere in atto comportamenti quali relazioni sessuali multiple e casuali, abuso di sostanze, dominazione sociale ed emarginazione.

Sebbene la Triade Oscura sia stata studiata in riferimento a comportamenti aggressivi messi in atto nelle relazioni sociali “reali”, il suo ruolo rispetto all’aggressività “virtuale” non era stato ancora studiato. Lo studio ha tentato quindi di verificare se i tre tratti della Triade Oscura erano correlati ai comportamenti di bullismo online.

I ricercatori hanno reclutato 227 studenti universitari, ai quali sono stati somministrati due strumenti in grado di rilevare le tendenze a compiere atti di cyberbullismo e i tratti relativi alla Triade Oscura. I risultati indicavano che, sebbene tutti e tre i tratti della triade fossero correlati ai comportamenti di bullismo online, soltanto la psicopatia era in grado di prevedere significativamente la presenza di comportamenti di cyberbullismo.

Questo dato ha un senso, perché è stato precedentemente rilevato che, sebbene gli individui con alta Triade Oscura tendano a compiere azioni aggressive, solo coloro con alta presenza di tratti psicopatici aggrediscono anche senza essere provocati. I comportamenti offensivi e denigratori del cyberbullo, quindi, risultano spesso delle aggressioni di stampo prettamente psicopatico. La conoscenza dei profili di personalità dei soggetti che praticano cyberbullismo è un aspetto fondamentale per poter mettere in atto progetti di prevenzione efficaci contro questa forma di violenza contemporanea.

Cyberbullismo e tratti di personalità: la Triade Oscura
4.5 (90%) 2 votes

Chi sono

dott. Andrea Epifani - Psicologo Bologna
dott. Andrea Epifani - Psicologo Bologna

Sono psicologo, psicoterapeuta cognitivo-comportamentale e dottore di ricerca.

Oltre a lavorare nel mio studio privato a Bologna, sono professore universitario a contratto di "Psicologia clinica" presso l'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo".

Le mie aree di intervento riguardano principalmente i vari disturbi d'ansia (attacchi di panico, disturbi ossessivo-compulsivi, fobia sociale...), i disturbi dell'umore e le problematiche relazionali.

Per appuntamenti o informazioni:
Studio: Bologna, Via Mazzini 82.
Tel.: 389-0443350
Mail: andreaepifani@gmail.com
Sito: http://BolognaPsicologo.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright © 2016 dott. Andrea Epifani - Psicologo Bologna

Via Giuseppe Mazzini, 82 40138 Bologna, Emilia Romagna
Telefono: 389 044 3350
P. Iva n. 03405501200

Vuoi ricevere nuovi contenuti esclusivi?

Iscriviti alla newsletter GRATUITA e SENZA SPAM

Grazie!

Controlla la tua mail per completare l'iscrizione.

Nuovi contenuti esclusivi sulla tua mail

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Grazie per esserti iscritto

Controlla la tua mail per completare l'iscrizione

Grazie per aver condiviso l'articolo. Seguimi anche sui principali social networks!

Send this to friend